Peter Hanson-Mark Wilson, Rory McIlroy- Sang-moon Bae, Matt Kuchar-Hunter Mahan e Lee Westwood-Martin Laird: questi i match dei quarti di finale dell’’Accenture Match Play Championship, gara che apre la serie dei quattro tornei del World Golf Championship sul percorso del Ritz-Carlton Golf Club, di Marana in Arizona. Anche il terzo turno ha proposto match interessanti e qualche sorpresa: infatti sono usciti di scena il tedesco Martin Kaymer, numero quattro mondiale, seccamente sconfitto da Matt Kuchar (4/3), e lo svedese Peter Hanson ha continuato la sua corsa travolgente battendo con un inequivocabile 5/3 Brandt Snedeker, che aveva sicuramente maggior credito.

 

Nel girone (bracket) Bobby Jones, il primo dei quattro dedicati a grandi campioni del passato in cui sono stati divisi i 64 partecipanti (tra i quali i primi 62 del world ranking), Hanson in precedenza aveva messo fuori gioco Jason Dufner (2/1) e il sudafricano Ernie Els (5/4), che sembrava destinato a un lungo cammino dopo aver eliminato per 5/4 l’inglese Luke Donald, leader mondiale e campione uscente. Nell’altro incontro Mark Wilson ha praticamente risolto la pratica alla sesta buca contro Dustin Johnson (4/3) dopo averne vinte quattro di fila. In questo girone era inserito anche Francesco Molinari che dopo aver avuto la meglio sul danese Thomas Bjorn (20ª) ha dovuto far largo a Johnson (7/5). Nel quarto bracket (Sam Snead) lo scozzese Martin Laird, dopo aver estromesso (2/1) nel secondo turno Matteo Manassero (l’altro italiano in campo che nel primo aveva avuto ragione di Webb Simpson per 3/2) ha proseguito la sua corsa ai danni del connazionale Paul Lawrie (3/1) costretto a un vano inseguimento dopo il 2 down di partenza. L’inglese Lee Westwood – con il quale Laird si contenderà l’accesso alle semifinali – sfatato il tabu che in questo torneo non lo voleva mai in gara dopo il secondo turno, ha sconfitto Nick Watney (3/2), messo alle corde da un 4 down dopo 10 buche. Nel turno precedente Watney aveva battuto un Tiger Woods (1 up) molto impreciso sul green. Nel secondo girone (Gary Player), in nordirlandese Rory McIlroy, pur non apparendo particolarmente brillante, ha mantenuto fede alle previsioni contro Miguel Angel Jimenez (3/1) e non dovrebbe avere problemi a superare anche il coreano Sang-moon Bae (1 up sull’australiano John Senden). Infine nel bracket Ben Hogan, lo statunitense Matt Kuchar, inizialmente 1 down, non ha dato respiro a Martin Kaymer e con cinque buche vinte tra la 4ª e al 11ª (4 up) ha chiuso il conto. Hunter Mahan ha subito incalzato Stricker e dopo 12 buche (5 up) in pratica il match era già finito. Sono in palio 8.500.000 dollari dei quali 1.400.000 andranno al vincitore.

 

Il torneo su Sky – Il WGC Accenture Match Play Championship viene teletrasmesso in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky con i seguenti orari: sabato 25 febbraio, dalle ore 18 alle ore 24 (Sky Sport Extra e HD); domenica 26, dalle ore 15 alle ore 19 e dalle ore 20 alle ore 24 (Sky Sport Extra e HD). Repliche: terza giornata, sabato 25 dalle ore 10 (Sky Sport 3 e HD); quarta giornata, domenica 26 dalle ore 9,45 (Sky Sport 3 e HD); quinta giornata, lunedì 27 dalle ore 22 (Sky Sport Extra e HD). Commento di Silvio Grappasonni e Nicola Pomponi.   I risultati

 

- Pubblicità -
660x135