- Pubblicità -
660x135

Le rappresentative di otto nazioni si affrontano nellUL International Crown (4-7 ottobre) in programma al Jack Nicklaus Golf Club di Incheon in Corea. Le prime otto giocatrici di nazioni diverse nel Rolex Ranking al 3 giugno hanno qualificato il proprio Paese, poi le squadre sono state composte dalle prime quattro atlete di quella nazione nella graduatoria mondiale al 1° luglio, con sostituzione a scalare di chi ha dato forfait. Le otto formazioni sono state divide in due gruppi. Nel primo: Corea, Inghilterra, Australia e Taiwan; nel secondo Stati Uniti, Giappone Thailandia e Svezia.

Nelle prime tre giornate si gioca con girone all’italiana, ossia ogni selezione incontra le altre tre in due match di fourballs. Si ricevono due punti per la vittoria, uno per il pareggio e zero per la sconfitta. Al termine dei tre turni le prime due compagini in graduatoria accederanno alla giornata finale, dove si disputeranno i singoli, insieme a una quinta formazione che uscirà da un playoff tra le due terze in graduatoria. Il titolo andrà a chi avrà totalizzato più punti nell’intero torneo.

Tra le favorite la Corea, che schiera Sung Hyun Park, numero uno al mondo, e So Yeon Ryu, numero tre, la Thailandia delle sorelle Ariya, numero due, e Moriya Jutanugarn, la Svezia, che potrà contare su Anna Nordqvist e Caroline Hedwall e gli Stati Uniti di Lexi Thompson (nella foto), numero cinque del Rolex Ranking, e della veterana Cristie Kerr.

Primo turno. Gruppo A: Inghilterra-Australia; Corea-Taiwan. Gruppo B: Stati Uniti-Svezia; Giappone-Thailandia

 

- Pubblicità -
660x135