Nel St. Andrews Links Trophy Giacomo Fortini, 28° con 141 colpi (69 72, -2), Federico Zucchetti (71 71) e Jacopo Vecchi Fossa (70 72), 36.i con 142 (-1), nella foto, sono rientrati tra i 51 concorrenti che hanno avuto accesso alle ultime 36 buche da disputarsi nella stessa giornata sull’Old Course (par 72) di St. Andrews in Scozia, dopo il primo giro effettuato sul New Course (par 71) e il secondo sullo stesso Old Course.

L’irlandese Conor O’Rourke è rimasto da solo al comando con 134 (65 69, -9), ma ha un solo colpo di margine sullo scozzese Sandy Scott e sul finlandese Kim Koivu (135, -8). Seguono con 136 (-7) gli scozzesi Liam Johnston ed Ewen Ferguson e con 136 (-6) il sudafricano Jovan Rebula e un altro scozzese, Craig Howie.

Sono rimasti fuori al taglio, caduto a 142: Stefano Mazzoli, 52° con 143 (71 72, par), Luca Cianchetti, 70° con 144 (69 75, +1). Federico Zuckermann (73 72) e Filippo Campigli (69 76), 79.i con 145 (+2), Michele Cea (73 73) e Francesco Donaggio (67 79), 96.i con 146 (+3), Philip Geerts (74 75) e Gianmaria Rean Trinchero (71 78), 124.i con 149 (+6), Andrea Saracino, 134° con 150 (71 79, +7), e Lorenzo Scalise, 144° con 157 (79 78, +14). Accompagnano la squadra italiana Paolo Ricchi e l’allenatore Alberto Binaghi.

 

I RISULTATI

- Pubblicità -
660x135