La scozzese Jessica Meek ha vinto con 214 colpi (68 74 72, -5) lo Scottish Ladies Junior Open Stroke Play Championship svoltosi sul tracciato dell’Inverness Golf Club (par 73), nella foto, a Inverness in Scozia. Ha preceduto Rachael Watton e Eilidh Briggs (216, -3), che era stata al vertice per due turni, Katie Bradbury e Connie Jaffrey, quarte con 221 (+3).

Hanno concluso a metà classifica le quattro azzurre in gara: Alessandra D’Ettore, 24ª con 239 (81 84 74, +20), Francesca Chiaradia, 28ª con 241 (81 79 81, +22), Alessia Nobilio, 31ª con 243 (79 88 76, +24), e Alessandra Tenderini, 43ª con 253 (82 85 86, +34). E’ è stata la prima esperienza internazionale per le giovanissime italiane che hanno dovuto competere in condizioni climatiche difficili e poco usuali per loro. Ha accompagnato la squadra l’allenatore Luigi Zappa. Secondo giro –   Francesca Chiaradia è risalita dal 31° al 22° posto con 160 colpi (81 79, +14) nello Scottish Ladies Junior Open Stroke Play Championship che si sta svolgendo sulla distanza di 54 buche, senza taglio, sul tracciato dell’Inverness Golf Club (par 73), a Inverness in Scozia. Sono a metà classifica Alessandra D’Ettore, 37ª con 161 (81 84, +15), Alessandra Tenderini (82 87) e Alessia Nobilio (79 88), 40.e con 167 (+21), Ha mantenuto la leadership la scozzese Eilidh Briggs (141 – 67 74, -5), che precede di un colpo Rachel Watton e Jessica Meek (142, -4). Quarto posto con 146 (par) per Connie Jaffrey e quinto per Gemma Dryburgh con 149 (+3). Segue le compagine italiana l’allenatore Luigi Zappa. Primo giro – Alessia Nobilio, campionessa italiana “baby”, ha concluso al 22° posto con 79 (+6) colpi il giro iniziale dello Scottish Ladies Junior Open Stroke Play Championship sul tracciato dell’Inverness Golf Club (par 73), a Inverness in Scozia. Sono poco più indietro le altre tre azzurrine in campo: Alessandra D’Ettore e Francesca Chiaradia, 31.e con 81 (+8), e Alessandra Tenderini, 35ª con 82 (+9). Si è espressa con un ottimo 67 (-6) la scozzese Eilidh Briggs, seguita in graduatoria dalle connazionali Jessica Meek (68, -5), Rachel Polson (70, -3) e Connie Jaffrey (72, -1). Sono le uniche concorrenti ad aver girato sotto par in una giornata di sole, con poco vento e su un percorso che ha le caratteristiche di un links, ma che si trova al centro della città di Inverness. Il torneo si svolge sulla distanza di 54 buche senza taglio. Segue le compagine italiana l’allenatore Luigi Zappa. Prologo – Francesca Chiaradia, Alessia Nobilio, Alessandra Tenderini e Alessandra D’Ettore scendono in campo nello Scottish Ladies Junior Open Stroke Play Championship (24-26 luglio). Si gioca all’Inverness Golf Club, a Inverness in Scozia. Accompagna la squadra l’allenatore Luigi Zappa.

- Pubblicità -
660x135