- Pubblicità -
660x135

​ Lo scozzese Sandy Scott (273 – 65 69 69 70, -11) ha dominato con una corsa di testa nello Scottish Boys Open Amateur Stroke Play Championship, svoltosi sul tracciato del Royal Burgess Golfing Society (par 71) a Edimburgo in Scozia. I giocatori di casa hanno occupato anche il resto del podio con Calum Fyfe, secondo con 279 (-5), e con Rory Franssen, terzo con 281 (-3), che ha tolto il bronzo per un colpo all’inglese Andrew R. Dixon (282, -2).

  Dei quattro azzurri rimasti in gara il migliore è stato Andrea Badano, 14° con 292 (76 69 74 73, +8). Al 25° posto Gregorio Alibrandi con 298 (71 74 79 74, +14), al 30° Edoardo Giletta con 299 (74 74 76 75, +15) e al 41° Tommaso Schiavetti con 303 (74 72 81 76, +19).   Sono usciti al taglio dopo 36 buche:  Edoardo Enrico Busnelli, 49° con 149 (73 76, +7), Davide Longhini, 60° con 150 (75 75, +8), Riccardo Alberti, 78° con 152 (73 79, +10), Leonardo Novella, 84° con 153 (76 77, +11), Jacopo Albertoni, 91° con 154 (73 81, +10), Edoardo Tamburelli, 101° con 156 (77 79, +14), e Giulio Marinelli, 115° con 159 (75 84, +17). La squadra azzurra, composta da Alberti, Albertoni, Alibrandi, Badano, Giletta, Longhini e Novella, è stata seguita dall’allenatore Giovanni Magni.   Seconda giornata – Sempre gli scozzesi in evidenza nello Scottish Boys Open Amateur Stroke Play Championship, che si sta disputando sul tracciato del Royal Burgess Golfing Society (par 71) a Edimburgo in Scozia.     E’ sempre in vetta con 134 (65 69, -8) Sandy Scott che precede Stephen Roger (137, -5), l’inglese Andrew R. Dixon (138, -4) e l’altro scozzese Jack Rogan (139, -3). Sono rimasti in gara Andrea Badano (76 69) e Gregorio Alibrandi (71 74), 22.i con 145 (+3), Tommaso Schiavetti, 27° con 146 (74 72, +4), ed Edoardo Giletta, 39° con 148 (74 74, +6).   Sono usciti :  Edoardo Enrico Busnelli, 49° con 149 (73 76, +7), Davide Longhini, 60° con 150 (75 75, +8), Riccardo Alberti, 78° con 152 (73 79, +10), Leonardo Novella, 84° con 153 (76 77, +11), Jacopo Albertoni, 91° con 154 (73 81, +10), Edoardo Tamburelli, 101° con 156 (77 79, +14), e Giulio Marinelli, 115° con 159 (75 84, +17). I 48 concorrenti promossi dal taglio completeranno le ultime 36 buche nella stessa terza giornata. La squadra azzurra, composta da Alberti, Albertoni, Alibrandi, Badano, Giletta, Longhini e Novella, è seguita dall’allenatore Giovanni Magni.   Prima giornata – Padroni di casa subito al proscenio nello Scottish Boys Open Amateur Stroke Play Championship che si sta disputando sul tracciato del Royal Burgess Golfing Society (par 71) a Edimburgo in Scozia. Infatti è al comando con 65 (-6) Sandy Scott, si trova subito dietro con 67 (-4) Kieran Cantley, insieme all’inglese Giles Gill, e sono quarti con 68 (-3) Jack Rogan e Niall McMullen, alla pari con l’inglese Freddie MacArthur e con lo svedese Valter Andersson.   Buon avvio di Gregorio Alibrandi 14° con 71 (par), media classifica per Riccardo Alberti, Jacopo Alberoni ed Edoardo Enrico Busnelli, 29.i con 73 (+2), e per Edoardo Giletta e Tommaso Schiavetti, 40.i con 74 (+3). Oltre il limite del taglio Davide Longhini e Giulio Marinelli, 60.i con 75 (+4), Andrea Badano e Leonardo Novella, 68.i con 76 (+5), ed Edoardo Tamburelli, 85° con 77 (+6). Si gioca sulla distanza di 72 buche con taglio che ammetterà ai due turni finali, da affrontare nella stessa terza giornata, i primi 40 classificati e i pari merito al 40° posto. La squadra azzurra, composta da Alberti, Albertoni, Alibrandi, Badano, Giletta, Longhini e Novella, è seguita dall’allenatore Giovanni Magni.   Prologo – Saranno sette i giocatori che difenderanno i colori azzurri nello Scottish Boys Open Amateur Stroke Play Championship (21-23 luglio) sul tracciato del Royal Burgess Golfing Society a Edinburgo in Scozia. Sono: Riccardo Alberti, Jacopo Albertoni, Gregorio Alibrandi, Andrea Badano, Edoardo Giletta, Davide Longhini e Leonardo Novella, seguiti dall’allenatore Giovanni Magni. Si gioca sulla distanza di 72 buche con taglio che ammetterà ai due turni finali, da affrontare nella stessa terza giornata, i primi 40 classificati e i pari merito al 40° posto.   I risultati

- Pubblicità -
660x135