- Pubblicità -
660x135

Lo svedese Robert Karlsson è il primo vice capitano del Team Europe per la Ryder Cup 2018 in programma sul percorso parigino “Le Golf National” dal 28 al 30 settembre. Scelto dal capitano Thomas Bjorn, Karlsson ha già fatto parte della selezione europea, come giocatore, nel 2006 e nel 2008.

“Le mie precedenti esperienze mi hanno insegnato che in una competizione come la Ryder Cup è vitale circondarsi di persone di cui ci si può fidare incondizionatamente” ha commentato Thomas Bjorn. “Robert è uno dei miei più cari amici sull’European Tour – ha aggiunto Bjorn – ed è immensamente rispettato da tutti i giocatori. Sono felice che faccia parte della nostra squadra. Ora sarà al mio fianco per i prossimi 16 mesi e mi darà supporto nel monitoraggio delle prestazioni dei potenziali componenti della squadra. So che potrò contare sempre sul parere di una persona onesta e sincera”.

Entusiasta il 47enne Karlsson, che in 28 anni di carriera ha collezionato 11 vittorie e ha raggiunto la top ten in tutti i Major: “La chiamata di Thomas è stata speciale e non vedo l’ora di poter dare il mio contributo. Ho giocato due Ryder Cup e conosco l’atmosfera che si respira e le necessità di chi va in campo. Darò tutto me stesso per essere di aiuto”.

Inizia così la fase operativa in vista della Ryder Cup 2018, che vedrà il team europeo impegnato a riconquistare la coppa persa in Minnesota nell’ultima edizione. Il processo di qualificazione avrà inizio con il D+D Real Czech Masters, torneo in calendario dal 31 agosto al 3 settembre 2017.

(Nella foto: Robert Karlsson e Thomas Bjorn)

- Pubblicità -
660x135