Seconde linee in campo nel Barbasol Championship (18-21 luglio), torneo del PGA Tour, che si svolge in concomitanza con l’Open Championship e che permette ai mebri del circuito, esclusi dal major, di poter comunque fare attività.
Di diverso dalle altre gare solo il montepremi di 3.500.000 dollari, notevolmente inferiore, circa la metà, rispetto alla media, ma certamente da non disprezzare.
Sul percorso del Keene Trace Golf Club, a Nicholasville nel  Kentucky, difende il titolo Troy Merritt, (nella foto), 33enne di Osage (Iowa) con due successi nel tour, che cerca un bis molto difficile,  in un field che comprende Jason Dufner, Roberto Castro, Hunter Mahan, Bill Haas, Harris English, Bryan Gay, l’argentino Andres Romero, il messicano Roberto Diaz, il neozelandese Danny Lee e il venezuelano Jhonattan Vegas.
 
 

div#nav-gallery {
width: 100% !important;
height: 160px;
overflow: hidden;
}

Seconde linee in campo nel Barbasol Championship (18-21 luglio), torneo del PGA Tour, che si svolge in concomitanza con l’Open Championship e che permette ai mebri del circuito, esclusi dal major, di poter comunque fare attività.
Di diverso dalle altre gare solo il montepremi di 3.500.000 dollari, notevolmente inferiore, circa la metà, rispetto alla media, ma certamente da non disprezzare.
Sul percorso del Keene Trace Golf Club, a Nicholasville nel  Kentucky, difende il titolo Troy Merritt, (nella foto), 33enne di Osage (Iowa) con due successi nel tour, che cerca un bis molto difficile,  in un field che comprende Jason Dufner, Roberto Castro, Hunter Mahan, Bill Haas, Harris English, Bryan Gay, l’argentino Andres Romero, il messicano Roberto Diaz, il neozelandese Danny Lee e il venezuelano Jhonattan Vegas.