- Pubblicità -
660x135

Brooks Koepka è a un passo dal trono mondiale. Il 28enne di West Palm Beach (Florida), due major conquistati in stagione, attuale numero quattro del world ranking e che è stato appena nominato giocatore dell’anno del PGA Tour, si è portato al comando con 203 (71 65 67, -13) colpi a un giro dal termine del  The Cj Cup @ Nine Bridges al Nine Bridges GC (par 72) di Jeju Island, nella Corea del Sud, e se conquisterà il titolo spodesterà Justin Johnson, attuale numero 1.

Ma ha un’altra opzione: potrà raggiungere l’obiettivo anche con il secondo posto a patto che non vinca Justin Thomas, campione in carica, cosa ormai impossibile poiché questi è 43° con 215 colpi (-1) insieme all’australiano Adam Scott,

Koepka (cinque birdie senza bogey per il 67, -5) ha quattro colpi di vantaggio su Scott Piercy, leader dopo due turni, e sull’inglese Ian Poulter (207, -9). Al quarto posto con 208 (-8) Pat Perez, Gary Woodland, Chez Reavie, Jamie Lovemark, l’australiano Cameron Smith e lo spagnolo Rafa Cabrera Bello, al 10° con 209 (-7) l’australiano Jason Day, al 13° con 210 (-6) l’inglese Paul Casey e al 21° con 212 (-2) lo svedese Alex Noren. Il montepremi è di 9.500.000 dollari. (Nella foto: Brooks Koepka)

I RISULTATI

- Pubblicità -
660x135