Vittoria a tempo di record per Harris English e Matt Kuchar nel QBE Shootout, gara non ufficiale del PGA Tour, riservata a 12 coppie, che ha concluso l’anno 2020. English e Kuchar hanno realizzato uno score di 179 (58 61 60, -37) colpi divenendo la prima coppia a imporsi per tre volte nel torneo. Inoltre hanno ottenuto il vantaggio più ampio sui secondi classificati (nove colpi) e hanno eguagliato con 60 (-12, un eagle, dieci birdie) il punteggio più basso nella frazione fourballs, con cui è terminato l’evento dopo il primo giro scramble e il secondo con formula foursome modificata.

Non hanno potuto nulla contro il dominio di English e Kuchar, ma hanno comunque ottenuto un bel secondo posto con 188 (-28) Rory Sabbatini/Kevin Tway, campioni uscenti, che sono stati affiancati da Lanto Griffin/Mackenzie Hughes e da Kevin Na/Sean O’Hair. In quinta posizione con 190 (-26) Louis Oosthuizen/Bubba Watson, Billy Horschel/Brendon Todd e Cameron Champ/Tony Finau. Si attendeva sicuramente di più da Abraham Ancer/Matthew Wolff (195, -21) e da Sebastian Muñoz/Joaquin Niemann (198, -18), che invece hanno occupato le ultime due posizioni. Ai vincitori è andato un assegno di 447.500 dollari su un montepremi di 3.600.000 dollari. (Nella foto: Harris English)

I RISULTATI

div#nav-gallery {
width: 100% !important;
height: 160px;
overflow: hidden;
}

Vittoria a tempo di record per Harris English e Matt Kuchar nel QBE Shootout, gara non ufficiale del PGA Tour, riservata a 12 coppie, che ha concluso l’anno 2020. English e Kuchar hanno realizzato uno score di 179 (58 61 60, -37) colpi divenendo la prima coppia a imporsi per tre volte nel torneo. Inoltre hanno ottenuto il vantaggio più ampio sui secondi classificati (nove colpi) e hanno eguagliato con 60 (-12, un eagle, dieci birdie) il punteggio più basso nella frazione fourballs, con cui è terminato l’evento dopo il primo giro scramble e il secondo con formula foursome modificata.

Non hanno potuto nulla contro il dominio di English e Kuchar, ma hanno comunque ottenuto un bel secondo posto con 188 (-28) Rory Sabbatini/Kevin Tway, campioni uscenti, che sono stati affiancati da Lanto Griffin/Mackenzie Hughes e da Kevin Na/Sean O’Hair. In quinta posizione con 190 (-26) Louis Oosthuizen/Bubba Watson, Billy Horschel/Brendon Todd e Cameron Champ/Tony Finau. Si attendeva sicuramente di più da Abraham Ancer/Matthew Wolff (195, -21) e da Sebastian Muñoz/Joaquin Niemann (198, -18), che invece hanno occupato le ultime due posizioni. Ai vincitori è andato un assegno di 447.500 dollari su un montepremi di 3.600.000 dollari. (Nella foto: Harris English)

I RISULTATI