Aron Zemmer è al 35° posto con 72 (par) colpi nel Changsha Championship, terzo evento stagionale del PGA China Tour che si sta disputando sul percorso dell’Hunan Dragon Lake International Golf Club (par 72), a Changsha in Cina. È in difficoltà Cristiano Terragni, 114° con 78 (+6), che rischia il terzo taglio nel circuito e il sesto stagionale in altrettante gare, considerate anche le tre sul China Tour.

Ha preso il comando con 66 (-6, con sei birdie senza bogey) lo statunitense Jeffrey Kang, 27enne di Los Angeles senza titoli nei due circuiti cinesi. Precede di due colpi il connazionale Ryann Ree, il canadese Beon Yeong Lee e i cinesi Bi Liu (amateur) e Hongfu Wu (68, -4). In sesta posizione con 69 (-3) gli americani Sam Chien, Kurt Kitayama e Gregory Moss, il giapponese Taihei Sato, il taiwanese Chieh-Po Lee e il cinese Yuxin Lin (am).

Aron Zemmer ha segnato tre birdie e tre bogey e Cristiano Terragni (nella foto) ha assommato tre birdie, due bogey, due doppi bogey e un triplo bogey. Il montepremi è di 1.500.000 renminbi (circa 197.000 euro).

 

I RISULTATI

- Pubblicità -
660x135