Saranno Giulia Molinaro e Lucrezia Colombotto Rosso le due proette azzurre impegnate nella prova femminile di Tokyo 2020.

Dopo l’investitura maschile (Migliozzi e Molinari), si completa così il quadro del team azzurro per le due prove olimpiche di golf.

La gara femminile è in programma – con formula stroke play, sulla distanza di 72 buche – dal 4 al 7 agosto al Kasumigaseky Country Club. Lo stesso campo che tre giorni prima, dal 29 luglio all’1 agosto, avrà ospitato la rassegna maschile.

Per Giulia Molinaro, 30enne di Camposampiero (Padova), si tratta della seconda Olimpiade dopo il 53° posto a Rio de Janeiro 2016 (quando rappresentò l’Italia insieme a Giulia Sergas).

Cinque anni dopo, la veneta arriva ai Giochi con ben altre convinzioni e aspettative. Forte pure del recente terzo posto ottenuto al KPMG Women’s PGA Championship (suo miglior risultato in carriera in un Major), che le ha permesso di entrare nella Top 100 del Ranking mondiale (è 98esima).

Per Lucrezia Colombotto Rosso, 25enne di Torino, sarà la prima volta in assoluto alle Olimpiadi. Al contrario della Molinaro, che da anni gioca ormai sul LPGA Tour – il massimo circuito americano femminile – la piemontese dal 2020 è protagonista sul Ladies European Tour.

Sessanta in gara

Le due azzurre sono dunque tra le sessanta giocatrici che si contenderanno la Medaglia d’Oro a Tokyo. Dove la sudcoreana Inbee Park proverà a bissare l’impresa del 2016 quando dominò la scena superando nettamente la neozelandese Lydia Ko (argento) e la cinese Shanshan Feng (bronzo).

In Giappone tante le big mondiali in gara. Tra queste anche Nelly Korda, regina mondiale dopo il trionfo (il primo in un Major) al KPMG Women’s PGA Championship. Con lei, a rappresentare gli Stati Uniti, insieme a Danielle Kang e a Lexi Thompson, ci sarà anche la sorella Jessica. (fonte Federgolf)

(29 giugno 2021)

Al Royal St George’s Golf Club Collin Morikawa vince l’Open Championship, quarto e ultimo…

L’argentino Angel Cabrera, ex campione US Open (2007) e Masters (2009), è stato condannato a due…

Questa mattina Federgolf ha presentato nel Salone d’Onore del CONI il DS Automobiles 78° Open…

Week-end da ricordare per Francesco Laporta, ma anche da dimenticare; insomma, per…