L’edizione 2020 dell’Open d’Italia si disputa in Lombardia, allo Chervò Golf San Vigilio di Pozzolengo (Brescia), dal 22 al 25 ottobre.

A confermare data e luogo della più importante manifestazione golfistica nazionale è stato lo stesso Franco Chimenti, durante i lavori dell’Assemblea Nazionale per il rinnovo delle cariche elettive, appena confermato alla Presidenza Federgolf per la sesta volta.

Un torneo di grande tradizione

«Oggi sono altresì lieto di poter annunciare che la 77a edizione dell’Open d’Italia si disputerà allo Chervò Golf San Vigilio», ha rivelato Chimenti, ringraziando l’Assemblea per la fiducia accordatagli. Confermate le date (il quarto weekend di ottobre), come riportato dal programma dell’European Tour.

«Nonostante le difficoltà relative all’emergenza sanitaria», ha voluto sottolineare il Presidente, «la FIG ha profuso tutti gli sforzi possibili per dar vita anche quest’anno a un torneo dalla grande tradizione».

Di nuovo in Lombardia

L’European Tour e i suoi grandi campioni tornano quindi in Lombardia, che – nel recente passato – ha ospitato l’Open d’Italia al GC Milano (dal 2015 al 2017) e al Gardagolf Country Club (nel 2018).

Il campione in carica è l’austriaco Bernd Wiesberger, che ha vinto di un colpo sull’inglese Matthew Fitzpatrick l’edizione dello scorso anno, tenutasi all’Olgiata Golf Club, in provincia di Roma.

Inizia a sentirsi il profumo del Masters, il primo atteso Major di stagione, grazie a cinque…

Sfugge ancora per un solo colpo la vittoria a Matteo Manassero, sul secondo torneo consecutivo…

È andata bene o è andate male? Se tre giorni fa ci avessero detto che Manassero sarebbe arrivato…

Prosegue la presenza in Kenya dell’European Tour, che, dopo l’Open nazionale sul percorso del Karen…