A Berlino field di livello con le prime nove proette dell’ordine di merito del circuito

Il Ladies European Tour fa tappa a Berlino per l’Amundi German Masters (30 giugno-3 luglio) al quale prende parte Virginia Elena Carta che, in 14 gare disputate (due a squadre) nel 2022, non è mai uscita al taglio e al momento occupa la 30ª posizione nell’ordine di merito del circuito.

Torneo impegnativo al Golf & Country Club Seddiner See, in Germania, dove il field è di ottima qualità e in cui figurano le prime nove classificate dalla Race To Costa del Sol (appunto la money list) dove stanno dominando le svedesi con i primi tre posti occupati da Linn Grant, a segno nel recente Scandinavian Mixed, dove ha battuto i pro del DP World Tour, Maja Stark e Johanna Gustavsson. Con loro le altre che le seguono nella graduatoria: la belga Manon De Roey, l’argentina Magdalena Simmermacher, l’inglese Meghan MacLaren, la sudafricana Lee-Anne Pace, la finlandese Tiia Koivisto e l’australiana Whitney Hillier.

Tra le altre concorrenti da citare la ceca Klara Spilkova, di solito impegnata negli Stati Uniti, la connazionale Jana Melichova, che dopo aver vinto il precedente Tipsport Czech Open da amateur farà il suo debutto da professionista, la tedesca Olivia Cowan, la finlandese Sanna Nuutinen, la spagnola Ana Pelaez Trivino e la norvegese Marianne Skarpnord. Il montepremi è di 300.000 euro.

Nella foto, Virginia Elena Carta

div#nav-gallery {
width: 100% !important;
height: 160px;
overflow: hidden;
}

A Berlino field di livello con le prime nove proette dell’ordine di merito del circuito

Il Ladies European Tour fa tappa a Berlino per l’Amundi German Masters (30 giugno-3 luglio) al quale prende parte Virginia Elena Carta che, in 14 gare disputate (due a squadre) nel 2022, non è mai uscita al taglio e al momento occupa la 30ª posizione nell’ordine di merito del circuito.

Torneo impegnativo al Golf & Country Club Seddiner See, in Germania, dove il field è di ottima qualità e in cui figurano le prime nove classificate dalla Race To Costa del Sol (appunto la money list) dove stanno dominando le svedesi con i primi tre posti occupati da Linn Grant, a segno nel recente Scandinavian Mixed, dove ha battuto i pro del DP World Tour, Maja Stark e Johanna Gustavsson. Con loro le altre che le seguono nella graduatoria: la belga Manon De Roey, l’argentina Magdalena Simmermacher, l’inglese Meghan MacLaren, la sudafricana Lee-Anne Pace, la finlandese Tiia Koivisto e l’australiana Whitney Hillier.

Tra le altre concorrenti da citare la ceca Klara Spilkova, di solito impegnata negli Stati Uniti, la connazionale Jana Melichova, che dopo aver vinto il precedente Tipsport Czech Open da amateur farà il suo debutto da professionista, la tedesca Olivia Cowan, la finlandese Sanna Nuutinen, la spagnola Ana Pelaez Trivino e la norvegese Marianne Skarpnord. Il montepremi è di 300.000 euro.

Nella foto, Virginia Elena Carta