Jenny Haglund ha vinto con 285 (75 72 68 70, -3) colpi la Lalla Meryem Cup, il torneo del Ladies European Tour che si è disputato al Royal Golf Dar Es Salam (Blue Course, par 72), a Rabat in Marocco, in concomitanza con il Trophée Hassan II dell’European Tour.

La svedese ha concluso il torneo alla pari con la ceca Klara Spilkova (285 – 73 70 70 72) e con l’australiana Sarah Kemp (285 – 72 70 69 74) e poi le ha superate con un birdie alla seconda buca di spareggio. Si è classifica 42ª Diana Luna con 296 (75 75 71 75, +8) ed è terminata 61ª Lucrezia Colombotto Rosso con 306 (74 77 76 79, +18).

Non è riuscita ad andare al playoff per un colpo la svedese Lynn Carlsson, quarta con 286 (-2), mentre hanno ottenuto una buona posizione, la quinta con 288 (par), ma non sono state mai in corsa per il titolo la cinese Xi Yu Lin, la svedese Julia Engstrom e la tedesca Karolin Lampert.

Sarah Kemp, in giornata poco felice non è riuscita a mantenere la leadership e con un 74 (+2, un birdie, un bogey e un doppio bogey) si è fatta raggiungere da Klara Spilkova con il 72 del par (tre birdie e tre bogey) e da Jenny Haglung (nella foto) con un 70 (-2, cinque birdie e tre bogey), che poi si è impossessata dopo lo spareggio dell’assegno di 67.500 euro, su un montepremi di 450.000 euro, spettante alla prima classificata.

Per Diana Luna 75 (+3) colpi con tre birdie, quattro bogey e un doppio bogey e per Lucrezia Colombotto Rosso 79 (+7) con un birdie, sei bogey e un doppio bogey. È uscita al taglio Laura Sedda, 86ª con 154 (77 77, +10).

 

I RISULTATI

- Pubblicità -
660x135