- Pubblicità -
660x135

La danese Emily Pedersen, una delle più forti giovani continentali, ha vinto il Ladies British Open Amateur Championship, disputato sul tracciato del Royal St. George’s Golf Club (par 74), a Sandwich. Ha conseguito il titolo superando per 3/1 in finale la belga Leslie Cloots. In semifinale ha eliminato la svedese Jenny Haglund alla 19ª buca e la Cloots ha avuto la meglio sulla francese Marion Veysseyre per 6/4. Delle azzurre Bianca Maria Fabrizio (nella foto) è uscita nel secondo turno di match play. Dopo aver sconfitto l’inglese Annabel Dimmock per 1 up, ha dovuto lasciar strada alla spagnola Noemi Jimenez (6/5). La Fabrizio era entrata tra le 64 giocatrici ammesse dalla fase conclusiva con il 37° posto (154 – 77 77, +6) nella qualificazione su 36 buche medal in cui si è imposta con 141 colpi (71 70, -7) l’israeliana Laetitia Bech, che ha preceduto la belga Leslie Cloots e la spagnola Luna Sobron (143, -5), l’inglese Bronte Law e la Jimenez (145, -3). Sono rimaste fuori Laura Lonardi, 70ª con 157 (76 81, +9), out per un colpo, Xiaolin Tian, che ha partecipato a titolo personale, 85ª con 158 (77 81, +10), e la terza componente del trio azzurro, Alessandra Braida, 131ª con 169 (83 86, +21). Ha accompagnato il team italiano l’allenatore Luigi Zappa. Secondo giro di qualifica ondo giro di qualifica – Bianca Maria Fabrizio, 37ª con 154 (77 77, +6), ha superato il taglio ed è entrata tra le 64 giocatrici ammesse ai match play nel Ladies British Open Amateur Championship, che si sta disputando sul tracciato del Royal St. George’s Golf Club (par 74), a Sandwich in Inghilterra. Sono rimaste fuori Laura Lonardi, 70ª con 157 (76 81, +9), out per un colpo, Xiaolin Tian, che ha partecipato a titolo personale, 85ª con 158 (77 81, +10), e la terza componente del trio azzurro, Alessandra Braida, 131ª con 169 (83 86, +21). Nella qualifica (36 buche medal) si è imposta con 141 (71 70, -7) l’israeliana Laetitia Bech, che ha preceduto la belga Leslie Cloots e la spagnola Luna Sobron (143, -5), l’inglese Bronte Law e l’altra iberica Noemi Jimenez (145, -3). Nel primo turno a eliminazione diretta la Fabrizio avrà di fronte l’inglese Annabel Dimmock, 28ª in qualifica. Accompagna le azzurre l’allenatore Luigi Zappa. Primo giro di qualifica – Laura Lonardi è al 42° posto con 76 (+2) colpi dopo il primo dei due giri di qualifica nel Ladies British Open Amateur Championship, che si sta disputando al Royal St. George’s Golf Club (par 74), a Sandwich in Inghilterra. Un colpo in più per Bianca Maria Fabrizio e per Xiaolin Tian, che partecipa a titolo personale, 58.e con 77 (+3), mentre la terza azzurra della compagine ufficiale, Alessandra Braida, 118ª con 83 (+9), è lontana dal 64° posto, l’ultimo valido per essere ammesse ai match play. Guida la graduatoria con 69 (-5) colpi l’olandese Dewi Weber, seguita con 70 (-4) dalle spagnole Natalia Escuriola, Luna Sobron e Noemi Jimenez, dalla britannica Sophie Lamb e la tedesca Antonia Scherer. Accompagna le azzurre l’allenatore Luigi Zappa. Prologo – Per l’impegnativo Ladies British Open Amateur Championship (24-28 giugno), che si disputerà al Royal St. George’s Golf Club, a Sandwich in Inghilterra, sono state selezionate Alessandra Braida, Bianca Maria Fabrizio e Laura Lonardi. Il torneo, al quale sono ammesse 144 concorrenti, si svolge con qualificazione su 36 buche medal e match play tra le prime 64 classificate. Accompagna le azzurre l’allenatore Luigi Zappa.

- Pubblicità -
660x135