E’ stata una prima giornata veramente difficile per le concorrenti partecipanti all’Irish Womens Open Stroke Play Championship che si sta svolgendo sul percorso del Co. Louth Golf Club (par 72) a Drogheda, in Irlanda. Vento che ha spirato tra le 30 e le 45 miglia orarie e la pioggia battente hanno prodotto punteggi molto alti e hanno penalizzato in particolare le giocatrici, come le azzurre, che sono andate in campo di mattina, poiché nel pomeriggio c’è stato un netto miglioramento delle condizioni climatiche, con calo dell’intensità del vento e un po’ di sole.

E’ al 22° posto con 85 (+11) Clara Manzalini e sono più indietro Alessia Nobilio, 51ª con 91 (+17), e Alessandra Fanali, 61ª con 94 (+20), nella foto. Al vertice con 79 (+5) le irlandesi Lauren Murray e Paula Grant e in terza posizione con 80 (+6) la sudafricana Chloe Royston e la gallese Jordan Ryan.

Il torneo si disputa con formula stroke play sulla distanza di 54 buche. Dopo 36 rimarranno in gara per il turno conclusivo le prime cinquanta classificate e le pari merito al 50° posto. Il team azzurro  è accompagnato dall’allenatore Roberto Zappa.

 

I RISULTATI

- Pubblicità -
660x135