Andrea Bolognesi (nella foto) con un parziale di 68 (-4) e lo score di 207 (69 70 68, -9) si è portato al comando a un giro dal termine del South African Stroke Play Championship, che si disputa al Glendower Golf Club (par 72) di Johannesburg, terzo ed ultimo impegno degli azzurri in Sudafrica.

 

Bolognesi (cinque birdie e un bogey per lui) precede di un colpo il sudafricano Haydn Porteous (208, -8), vincitore a Biella degli Internazionali Under 16 nel 2008. Al terzo posto con 209 (-7) l’inglese Toby Tree e altri tre sudafricani, Musiwalo Nethunzwi, Desne Van den Bergh e Brandon Stone, quest’ultimo leader per due turni. E’ in corsa per il titolo anche Filippo Bergamaschi, settimo con 211 (73 69 69, -5), così come il francese Lionel Weber che lo affianca, mentre non lo è Francesco Laporta, che comunque è in buona posizione (18° con 217 – 72 72 73, +1) e ha risalito di qualche gradino la classifica Jacopo Vecchi Fossa, da 52° a  40° con 222 (73 76 73, +6). Sono usciti al taglio, che ha lasciato in gara 75 concorrenti per i due turni conclusivi, Emanuele Sesia, 126° con 157 (73 84,-13), e Giorgio De Filippi, 142° con 166 (82 84, +22), che partecipavano a titolo personale.  

 

- Pubblicità -
660x135