I golfisti del PGA Tour continuano a darsi battaglia nel Safeway Open (montepremi 6,6 milioni di dollari). Il torneo non vede ai nastri di partenza i migliori al mondo ma resta comunque un appuntamento atteso dagli addetti ai lavori ogni estate a partire dal 2007. Inoltre segna l’avvio della stagione del PGA Tour 2020-2021, che resterà nella storia come la stagione dei 6 Majors e, si spera, del post pandemia. Sul percorso par 72 del Silverado Country Club di Napa (California, Stati Uniti) troviamo al comando al termine dei primi tre round un terzetto composto dalla coppia di americani formata da Brian Stuard e James Hahn, e dall’australiano Cameron Percy. I leader guidano la classifica con lo score di -16 (200 colpi) mantenendo un ruolino di marcia invidiabile sin dalla prima tornata. -15 e quarta piazza per il sorprendente norvegese Kristoffer Ventura e per gli statunitensi Sam Burns ed Harry Higgs, mentre a -14 seguono l’argentino Emiliano Grillo, gli americani D.J. Trahan, Stewart Cink, Doug Ghim, ed infine lo scozzese Russell Knox. Questi ultimi golfisti chiudono una top ten racchiusa in soli 3 colpi. Classifica dunque cortissima, con almeno 30 partecipanti a potersi inserire per la lotta al titolo nell’ultimo e decisivo round. 12° posto e gran terzo round per il padrone di casa Sahith Theegala, capace di recuperare ben 43 posizioni grazie al -8 di giornata che lo proietta a pochi colpi dalla vetta con -13 in compagnia del connazionale Kevin Streelman e di altri 4 pretendenti alla vittoria. -12 per l’austriaco Sepp Straka, che condivide la 18esima piazza con il sudafricano Charles Schwartzel ed altri possibili protagonisti delle battute finali quali l’argentino Nelson Ledesma e l’americano Chez Reavie. Perde posizioni infine Phil Mickelson. Il veterano made in USA scivola al 43° posto con il punteggio di -8. Domani, come detto, spazio all’ultimo e decisivo round dall’esito altamente incerto vista la differenza irrisoria tra i primi 30 della leaderboard dopo tre giri del Silverado Country Club. Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina FacebookClicca qui per iscriverti al nostro gruppoClicca qui per seguirci su Twitter Foto: LaPresse