Il Puerto Rico Open, torneo del PGA Tour che si disputa in parallelo al WGC-Mexico Championship, finisce con la vittoria a sorpresa di Martin Trainer, al suo primo successo sul circuito americano. Il ventisettenne laureatosi alla University of South California (conosciuta anche con il diminutivo di USC) ha saputo trovare un ultimo giro in -5 per chiudere 15 colpi sotto il par e mettere in riga la concorrenza. Al secondo posto c’è Aaron Baddeley, che gira pari con il par e spreca malamente l’occasione di far suo il torneo, ma l’australiano non è solo: assieme a lui finiscono a -12 il canadese Roger Sloan e gli americani Daniel Berger e Johnson Wagner. Sesto posto per Shawn Stefani: il texano va a far compagnia al sudafricano Charl Schwartzel a -11, mentre sono ottavi a -10 Ben Crane e Nate Lashley. Decima posizione in coabitazione per sei: un messicano, Roberto Diaz, e cinque uomini d’America, che sono Austen Truslow, Scott Brown, J.J. Henry, Wyndham Clark e Joey Garber. Il prossimo torneo del PGA Tour si svolgerà a Palm Beach e sarà l’Honda Classic. CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL GOLF federico.rossini@oasport.it Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina FacebookClicca qui per iscriverti al nostro gruppoClicca qui per seguirci su Twitter Foto: LaPresse

- Pubblicità -
660x135