Brandt Snedeker è il dominatore del Wyndham Championship, torneo del circuito PGA Tour 2018, che ha avuto luogo sul percorso par 70 del Sedgefield Country Club di Greensboro, nel North Carolina (USA). Lo statunitense ha confermato la sua leadership con una tornata solidissima in 65 colpi (-5), grazie alla quale è riuscito a tenersi stretta la prima posizione senza correre rischi. Snedeker ha effettuato un solo bogey e ben 6 birdie, chiudendo il torneo con 21 colpi sotto il par e conquistando la sua nona vittoria nel circuito PGA, con la quale ha interrotto un digiuno che durava dal 1° febbraio 2016, quando lo statunitense si impose nel Farmers Insurance Open. Alle spalle di Snedeker si è piazzato un coriaceo Webb Simpson, che ha recuperato 11 posizioni con il miglior giro di giornata in 62 colpi (-8), che gli ha permesso di chiudere il torneo a quota -18 in compagnia dell’atleta di Taipei C.T. Pan. Ai piedi del podio, invece, si sono piazzati altri due statunitensi, Jim Furyk e D.A. Points, entrambi con 17 colpi sotto il par, mentre al sesto posto si sono inseriti Ryan Moore e Brian Gay, quest’ultimo scivolato indietro con un giro in 69 colpi (-1). Hanno chiuso la top ten, infine, lo statunitense Ryan Armour e i due canadesi David Hearn e soprattutto Nick Taylor, che ha recuperato ben 21 posizioni con un giro in 63 colpi, completando il torneo a quota -15. mauro.deriso@oasport.it Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina FacebookClicca qui per iscriverti al nostro gruppoClicca qui per seguirci su Twitter Foto: Facebook Brandt Snedeker