L’European Tour 2019 rimane nella Penisola arabica: si disputa questa settimana l’Oman Open, un torneo giovanissimo, dal momento che è nato appena un anno fa e ha visto il successo dell’olandese Joost Luiten davanti all’inglese Chris Wood e al francese Julien Guerrier. I primi due della classifica tornano all’Al Mouj Golf di Muscat per giocarsi le proprie carte in un field di buon livello. Sono presenti il cinese Ashon Wu, l’irlandese Paul Dunne, il francese Alexander Levy, il paraguaiano Fabrizio Zanotti (che l’anno scorso chiuse tra i primi dieci), i due Thomas del Belgio, Pieters e Detry con il loro connazionale Nicolas Colsaerts, oltre a una buona fetta dei frequentatori abituali del tour europeo. A loro si aggiungono il danese Thomas Bjorn e lo scozzese Paul Lawrie, che a cinquant’anni ancora qualche salto sui green del golf professionistico lo fa. Molto interessante anche la presenza di Victor Dubuisson: il francese, dopo fin troppi problemi, sta cercando di risalire la china. Rappresentano la parte valida degli Stati Uniti, invece, David Lipsky e Kurt Kitayama. Saranno ben otto gli italiani presenti: Matteo Manassero ha ricevuto uno dei sei inviti dell’organizzazione, ed assieme a lui c’è un mix di giocatori affermati e nuove leve. Si va, infatti, da Renato Paratore a Edoardo Molinari, da Andrea Pavan a Nino Bertasio, da Lorenzo Gagli a Guido Migliozzi, per finire con Filippo Bergamaschi. Nei fatti, sembra di vedere l’Open d’Italia trasferito qualche chilometro e un continente più in là. Per diversi di loro la speranza è di ripetere le buone prestazioni del 2018, mentre Gagli e Paratore cercano di cancellare il ricordo negativo del taglio. Migliozzi e Bergamaschi, invece, stanno facendosi le ossa in questa loro prima stagione intera sul tour europeo. Quelli che si prospettano, dunque, sono quattro giorni di grande battaglia, anche perché ci sono diversi obiettivi legati alla classifica mondiale in ballo (solo per dirne uno, Pavan ha una certa voglia di tornare nei primi cento giocatori del pianeta). CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL GOLF federico.rossini@oasport.it Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina FacebookClicca qui per iscriverti al nostro gruppoClicca qui per seguirci su Twitter Foto: Valerio Origo

- Pubblicità -
660x135