Si è concluso per quasi tutti il primo giro del Qatar Masters, in corso al Doha Golf Club. Soltanto l’australiano Lucas Herbert, il sudafricano Louis De Jager e l’inglese Tom Murray sono stati fermati all’ultima buca (che per loro è la 9 invece della 18, dato che sono partiti dalla 10) per concluderla domani mattina. Al comando si posiziona il duo composto dallo spagnolo Adri Arnaus, ventiquattrenne che l’anno scorso ha conseguito ottimi risultati sul Challenge Tour, e dal sudafricano Justin Walters, trentasettenne dalla discreta carriera sul Sunshine Tour e che vanta come miglior risultato su quello europeo il secondo posto al Portugal Masters 2013. Entrambi si trovano a -5 sul par 72 qatariota. C’è un nutrito gruppo di uomini che si collocano a -4, in terza posizione: i sudafricani George Coetzee e Justin Harding, il belga Nicolas Colsaerts, il gallese Bradley Dredge, il cileno Hugo Leon, il francese Mike Lorenzo-Vera e lo scozzese Richie Ramsay. Sia Dredge che Ramsay avrebbero potuto guidare la classifica assieme al duo Arnaus-Walters, ma i bogey nella parte finale del percorso (con partenza dalla buca 10) si sono ritorti contro entrambi, poi capaci di un birdie alla 9 (che, in verità, è molto comune). Si comporta bene Edoardo Molinari: il fratello di Francesco chiude il primo giorno in decima posizione a -3, facendo così parte di un gruppo formato da 19 giocatori e che comprende, oltre all’interrotto Herbert, il tedesco Maximilian Kieffer, l’americano Kurt Kitayama e l’inglese Ross Fisher. Molto meno positiva la prova degli altri azzurri: Lorenzo Gagli rovina un giro normale con un doppio bogey alla 8, per poi chiudere in +1 all’82° posto. Occupa invece la posizione numero 103 Filippo Bergamaschi (+2), mentre sono al 120° posto Nino Bertasio e Andrea Pavan (+4), al 135° Guido Migliozzi (+6) e al 138° Renato Paratore (+7). CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL GOLF federico.rossini@oasport.it Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina FacebookClicca qui per iscriverti al nostro gruppoClicca qui per seguirci su Twitter Foto: Christopher Y.C. Wong / Shutterstock

- Pubblicità -
660x135