Saranno ben 16 gli azzurri impegnati nell’89th Portuguese International Amateur Championship (13-16 febbraio), che si disputa sul percorso del Montado Golf Resort, a Palmela in Portogallo.
Compongono il team: Jacopo Albertoni, Pietro Bovari, Riccardo Bregoli, Massimiliano Campigli, Filippo Celli, Matteo Cristoni, Pier Francesco De Col, Gregorio De Leo (nella foto), Lucas Nicolas Fallotico, Giacomo Fortini, Carlo Edoardo Lasi, Kevin Latchayya, Riccardo Leo, Gianmarco Manfredi, Andrea Romano e Takayuki Matsui. Saranno assistiti dai tecnici Alberto Binaghi e Alessandro Bandini.
La gara si disputa sulla distanza di 72 buche con taglio dopo 54 che lascerà in gara i primi quaranta classificati e i pari merito al 40° posto. L’ultimo successo italiano in questo torneo è stato ottenuto da Guido Migliozzi, oggi professionista, nel 2016.

div#nav-gallery {
width: 100% !important;
height: 160px;
overflow: hidden;
}

Saranno ben 16 gli azzurri impegnati nell’89th Portuguese International Amateur Championship (13-16 febbraio), che si disputa sul percorso del Montado Golf Resort, a Palmela in Portogallo.
Compongono il team: Jacopo Albertoni, Pietro Bovari, Riccardo Bregoli, Massimiliano Campigli, Filippo Celli, Matteo Cristoni, Pier Francesco De Col, Gregorio De Leo (nella foto), Lucas Nicolas Fallotico, Giacomo Fortini, Carlo Edoardo Lasi, Kevin Latchayya, Riccardo Leo, Gianmarco Manfredi, Andrea Romano e Takayuki Matsui. Saranno assistiti dai tecnici Alberto Binaghi e Alessandro Bandini.
La gara si disputa sulla distanza di 72 buche con taglio dopo 54 che lascerà in gara i primi quaranta classificati e i pari merito al 40° posto. L’ultimo successo italiano in questo torneo è stato ottenuto da Guido Migliozzi, oggi professionista, nel 2016.