Saranno in corsa per il titolo nel giro finale de Trophée Hassan II (European Tour) gli azzurri Renato Paratore (nella foto), balzato dal 40° al secondo posto con 213 colpi (73 74 66, -6), grazie a un parziale di 66 (-7) miglior score di giornata, ed Edoardo Molinari, da 20° a sesto con 215 (71 74 70, -4). Ha guadagnato otto posizioni anche Matteo Manassero, 22° con 218 (72 74 72, -1).

Sul percorso del Royal Golf Dar Es Salam (par 73) di Rabat in Marocco, Paratore rende due colpi all’irlandese Paul Dunne, leader con 211 (73 69 69, -8), e ne ha uno di margine sull’inglese Paul Waring, sullo spagnolo Pablo Larrazabal e sul danese Lasse Jensen, terzi con 214 (-5). Hanno possibilità anche i sudafricani Dylan Frittelli e Trevor Fisher jr, il danese Lucas Bjerregaard e i francesi Grégory Bourdy e Grégory Havret, che affiancano Molinari.

Paul Dunne, 24enne di Dublino senza successi in carriera, è salito in vetta con sei birdie e un doppio bogey per il punteggio di 69 (-4). Renato Paratore ha espresso un gran gioco tradotto in otto birdie contro un solo bogey. Edoardo Molinari ha ottenuto un efficace 70 (-3) con cinque birdie e due bogey e Matteo Manassero ha realizzato un 72 (-1) un po’ articolato con sei birdie  cinque bogey. E’ uscito al taglio Nino Bertasio 72° con 149 (72 77, +3) e fuori per un colpo.Il montepremi è di 2.500.000 euro.

Diretta su Sky – La giornata finale del Trophée Hassan II andrà in onda in diretta su Sky, sul canale Sky Sport 2 HD con collegamento dalle ore dalle 17.30 alle ore 19.30.

 

I RISULTATI

- Pubblicità -
660x135