- Pubblicità -
660x135

L’European Tour rimane negli Emirati Arabi Uniti dove all’Emirates Golf Club di Dubai si disputa il Dubai Desert Classic (24-27 gennaio) in cui saranno in gara Edoardo Molinari, Renato Paratore, Nino Bertasio e Andrea Pavan (nella foto).

Difende il titolo il cinese Haotong Li, 23enne di Shanghai con due successi nel circuito, in un contesto che comprende lo statunitense Bryson DeChambeau, numero cinque mondiale, e molti tra i migliori giocatori continentali tra i quali ricordiamo lo spagnolo Sergio Garcia vincitore nel 2017, gli inglesi Tommy Fleetwood, Tyrrell Hatton, Ian Poulter ed Eddie Pepperell, che ha appena ricevuto un invito per il Masters, il tedesco Martin Kaymer e lo svedese Henrik Stenson. Oltre a Li vi saranno altri orientali di peso quali il connazionale Ashun Wu, il coreano Byeong Hun An e il thailandese Thongchai Jaidee. Passerella anche per grandi campioni come Colin Montgomerie, Miguel Angel Jimenez, Thomas Bjorn, Ernie Els e José Maria Olazabal, che non sono tra i favoriti, ma sempre capaci di giocate di gran classe.

Molinari, Paratore e Bertasio, tutti a premio nell’Abu Dhabi Championship la scorsa settimana, ma in bassa classifica, proveranno ad alzare i ritmi, mentre Andrea Pavan, appena rientrato dopo la pausa invernale, dovrà riscattare l’uscita al taglio. Il montepremi è di 3.250.000 dollari (circa 2.860.000 euro).

Diretta su GOLFTV – Il Dubai Desert Classic sarà teletrasmesso in esclusiva su GOLFTV, la nuova piattaforma di streaming realizzata da Discovery (per maggiori informazioni www.golf.tv/it). Questi gli orari: giovedì 24 gennaio, dalle ore 5 alle ore 10 e dalle ore 12,30 alle ore 14,30; venerdì 25, dalle ore 8,30 alle ore 14,30; sabato 26 e domenica 27, dalle ore 9,30 alle ore 14. Replica serale su Eurosport 2, dalla mezzanotte alle ore 2 delle ultime due ore della giornata. Commento di Maurizio Trezzi, Isabella Calogero, Federico Colombo e Matteo Delpodio.

- Pubblicità -
660x135