La seconda giornata dell’European Ladies’ Amateur Championship ha registrato un dominio svedese decisamente marcato. Il leaderbord parla chiaro (ed è anche un po’ monotono), con cinque bandiere azzurre con la croce gialla del Paese nordico nelle prime sei posizioni.

Il torneo è in corso al Royal Park Golf I Roveri di Torino, su 72 buche con taglio dopo tre giorni di gara. Stasera, pertanto, saranno note le sessanta player (delle 144 partite) che si disputeranno il titolo nella giornata finale di domani, sabato 24 Luglio.

Al termine del secondo giro la svedese Sara Kjellker guida la classifica, con un perentorio -8 (68 68). Alle sue spalle, a parimerito, le connazionali Meja Örtengren (70 69, -5) and Beatrice Wallin (69 70, -5).

Moresco all’attacco

Tra le svedesi fa capolino, neanche troppo timidamente, un tricolore italiano grazie alla stupenda prova di giornata di Benedetta Moresco che è risalita di ben 46 posizioni, fino al quarto posto assoluto grazie al miglior score di giornata (-6).

La padovana, 28esima al mondo, ha costruito il suo giro perfetto nelle prime 9 buche, mentre le seconde le ha girate solo (si fa per dire) in par. A parimerito con lei ancora Svezia, con la leader della prima giornata Ester Fägersten scesa al quarto posto in compagnia della connazionale Ingrid Lindblad.

Tra le prime dieci figura anche Giulia Bellini, settima con uno score di 141 (70 71, -3)

Percorso selettivo e affascinante

Del resto, il percorso di gara è uno dei più sfidanti in Italia, disegnato nel 1971 da Robert Trent Jones Senior grazie all’intuizione di Umberto Agnelli, marito dell’attuale presidente Donna Allegra.

Sede di quattro Italian Open maschili dal 2009 al 2012, ha come principale difficoltà, oltre alla lunghezza che per le atlete in gara dai tee azzurri è di 6118 metri, l’attacco ai green su due livelli tutti difesi da insidiosi ostacoli d’acqua o bunker strategici.

Sarà quindi il campo a fare la selezione: anche oggi prima partenza alle 7.00, mentre la TOp 20 prende il via a partire dalle 14.30. Aggiornamenti live sul sito del torneo.

(23 luglio 2021)

È Nicolai Hojgaard il vincitore del DS Automobiles 78° Open d’Italia. Al Marco Simone Golf &…

Si conclude nel segno di Nicolai Hojgaard la terza giornata dell’Open d’Italia, in corso al Marco…

È sufficiente un tranquillo -3 di giornata all’australiano Min Woo Lee per issarsi sul gradino più…

La prima giornata del 78° Open d’Italia va in archivio nel segno di Henrik Stenson, al comando dopo…