Aron Zemmer ha iniziato al 21° posto con il 71 del par il Lushan Open, torneo del China Tour, uno dei due circuiti della nazione insieme al PGA Tour Series-China, che si sta svolgendo sul tracciato del Lushan International Golf Club (par 71) a Jiujiang City, in Cina. In difficoltà l’altro italiano in gara, Cristiano Terragni, 99° con 80 (+9) colpi.
Primo giro all’insegna dei giocatori di casa con Di Wu al comando con 66 (-5), Zheng Ouyang, secondo con 67 (-4) insieme a Shun Yat Hak di Hong Kong, e Yilong Chen quarto con 68 (-3). Altri tre cinesi in quinta posizione con 69 (-2), Zihao Chen, Hongfu Wu e il dilettante Linqiang Li, insieme ai taiwanesi Hsiang-Hao Huang e K.P. Lin, allo statunitense Nicolas Paez e al coreano Euiin Kim.
Di Wu, 28enne all’ottava presenza sul circuito in due anni, ha realizzato sei birdie e un bogey, Aron Zemmer (nella foto) quattro birdie e altrettanti bogey e Cristiano Terrani tre birdie, cinque bogey, un doppio e un triplo bogey. Il montepremi è di 700.000 renmimbi (circa 90.000 euro) dei quali 126.000 renmimbi (quasi 16.500 euro) andranno al vincitore.
I RISULTATI 

div#nav-gallery {
width: 100% !important;
height: 160px;
overflow: hidden;
}

Aron Zemmer ha iniziato al 21° posto con il 71 del par il Lushan Open, torneo del China Tour, uno dei due circuiti della nazione insieme al PGA Tour Series-China, che si sta svolgendo sul tracciato del Lushan International Golf Club (par 71) a Jiujiang City, in Cina. In difficoltà l’altro italiano in gara, Cristiano Terragni, 99° con 80 (+9) colpi.
Primo giro all’insegna dei giocatori di casa con Di Wu al comando con 66 (-5), Zheng Ouyang, secondo con 67 (-4) insieme a Shun Yat Hak di Hong Kong, e Yilong Chen quarto con 68 (-3). Altri tre cinesi in quinta posizione con 69 (-2), Zihao Chen, Hongfu Wu e il dilettante Linqiang Li, insieme ai taiwanesi Hsiang-Hao Huang e K.P. Lin, allo statunitense Nicolas Paez e al coreano Euiin Kim.
Di Wu, 28enne all’ottava presenza sul circuito in due anni, ha realizzato sei birdie e un bogey, Aron Zemmer (nella foto) quattro birdie e altrettanti bogey e Cristiano Terrani tre birdie, cinque bogey, un doppio e un triplo bogey. Il montepremi è di 700.000 renmimbi (circa 90.000 euro) dei quali 126.000 renmimbi (quasi 16.500 euro) andranno al vincitore.
I RISULTATI