Sempre di più i giovani attratti dal golf. L’ultima testimonianza arriva dai tanti messaggi che vengono inviati all’ account scriviamontali@federgolf.it, il “Filo Diretto” lanciato da Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022 e Direttore Tecnico delle Squadre Nazionali. Oltre alle idee e alle proposte per rendere il golf ancora più seguito e conosciuto, arrivano anche tantissime richieste d’informazioni da parte di ragazzi aspiranti golfisti o da poco appassionatisi a questo sport. Per tutti, il sogno di vedere o addirittura partecipare alla Ryder Cup 2022 in Italia rappresenta un elemento di grande fascino. Fra i tanti, abbiamo selezionato questo simpatico messaggio che riportiamo di seguito.

Ciao Gian Paolo, il papà dice che sei un allenatore coraggioso e che hai vinto tanti trofei! Mi chiamo Matilde, ho 11 anni, gioco al Ca’ Amata da un anno e mezzo più o meno, con handicap 24.8. Prima ho praticato i balli latino americani divertendomi un sacco, poi sono diventata capitano di una squadra di Volley U13 per due campionati, mi piace tantissimo lo sport e mi piace vincere specialmente!! Adoro il calcio a 5 e da settembre inizio! Il golf è bello, ma vorrei tanti amici della mia età intorno a me, sarebbe ancora più bello. Mi piacerebbe che il Prof di ginnastica ci portasse un giorno in campo così potrei fare un’ esibizione di qualche buca per far conoscere questo sport ai miei compagni di scuola e magari altre classi …. Cosi potrebbero fare anche altri giocatori giovani in altre regioni di tutta Italia. Da poco ho iniziato a fare anche le gare per il ranking nazionale, voglio arrivare a zero di handicap per il 2022 quando verrò a vedere la Ryder Cup a Roma. Avrò 16 anni e se sarò zero, spero che mi inviterai in tribuna almeno per un salutino!

Matilde Partele