I giocatori italiani hanno letteralmente trionfato nel British Blind Open, torneo per non vedenti divisi in tre categorie di visus, che si è disputato sul percorso dell’Hilton Templepatrick Golf Club, nei pressi di Belfast in Irlanda. Infatti Andrea Calcaterra si è imposto nelle categorie B1 scratch e pareggiata, Mirko Ghiggeri nella B2 e Chiara Pozzi Giacosa nella categoria Ladies. Nella B1 scratch Calcaterra ha concluso con uno score di 211 colpi (108 103) distaccando nettamente il canadese Brian McLeod (224 – 115 109) e l’israeliano Zohar Sharon (225). Al quarto posto Billy McAllister (246) e al quinto Stefano Palmieri con 269 (134 135). Nella pareggiata Calcaterra ha segnato 147 colpi (76 71) precedendo McLeod (162) e Palmieri (163 – 81 82). Mirko Ghiggeri ha condotto un’ottima gara nella B2 prevalendo con 144 colpi (71 73) e un buon margine nei confronti del sudafricano Garrett Slattery (155). Nella categoria B3 successo dello scozzese Allan Morgan con 146 (70 76) davanti all’inglese Steve Beevers (166). Chiara Pozzi Giacosa  ha dato vita ad un nuovo duello con la sua eterna rivale, l’irlandese Jan Dinsdale. La decisione praticamente sul filo di lana con 144 colpi (62 82) per l’azzurra e 145 (73 72) per la tenace avversaria. In terza posizione con 168 l’austriaca Karin Becker. Il titolo assoluto è stato appannaggio di John Eakin con 157 (76 81) lordo e 139 (67 72) netto.

- Pubblicità -
660x135