L’argentino Angel Cabrera, ex campione US Open (2007) e Masters (2009), è stato condannato a due anni di carcere “per aver aggredito, minacciato e molestato Cecilia Torres Mana, sua compagna tra il 2016 e il 2018”.

Così ha stabilito Monica Traballini, giudice della Seconda Camera del tribunale di Cordoba, che ha condannato il 51enne, nonostante il giocatore abbia sempre negato ogni addebito.

Si chiude (per il momento) una vicenda iniziata ad agosto scorso con il mandato di arresto. Subito dopo il verdetto Cabrera ha iniziato a scontare la pena, durante la quale è previsto anche un percorso riabilitativo contro la violenza di genere, secondo la richiesta avanzata dal pubblico ministero Laura Battistelli durante il processo.

In attesa dell’appello

Il suo avvocato ha già assicurato che farà appello contro la decisione. Ma la revisione della condanna non è così scontata. Anzi, la posizione del giocatore argentino potrebbe addirittura aggravarsi, dal momento che vi sono anche altri precedenti.

«La sua situazione è molto più complessa di questa», ha ricordato Laura Battistelli al canale televisivo locale Todo Noticias. «Nei riguardi di Cabrera sono presenti anche altri capi d’accusa per i quali ci sono mandati di cattura. E ci sono altre vittime».

In effetti, anche la sua ex moglie, Silva Rivadero, e un’altra sua ex compagna, Micaela Escudero, avrebbero sporto denuncia contro Cabrera per violenze subite a partire dal 2014. E nei prossimi mesi il giocatore dovrà affrontare altri due processi.

Quegli anni d’oro

Conosciuto come “El Pato”, Angel Cabrera ha vinto lo US Open a Oakmont nel 2007, battendo Tiger Woods e Jim Furyk di un colpo. Due anni dopo, nel 2009, ha vestito – primo sudamericano – la Giacca Verde ad Augusta, vincendo il Masters al play-off. Lo stesso play-off che, però, nel 2013 gli negò la seconda vittoria ad Augusta, che andò invece ad Adam Scott.

Il giocatore di Cordoba vanta un’altra vittoria nel PGA Tour, oltre a tre titoli sull’European Tour, tra cui il prestigioso BMW PGA Championship a Wentworth.

(9 luglio 2021)

Week-end da ricordare per Francesco Laporta, ma anche da dimenticare; insomma, per…

Con il primo giro del Rocket Mortgage Classic in corso (e sospeso per oscurità), gli appassionati…

Saranno Giulia Molinaro e Lucrezia Colombotto Rosso le due proette azzurre impegnate nella prova…

Continua il momento magico di Guido Migliozzi, che al Travelers Championship, torneo valido per il…