Golfstyle

Si svolgerà al Golf Club Milano dal 17 al 20 settembre il 72° Open d’Italia

Mancano meno di cento giorni all’inizio del 72° Open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, e proseguono a ritmo intenso i preparativi. Il torneo si svolgerà da giovedì 17 settembre a domenica 20, anticipato dalla Rolex Pro Am mercoledì 16 settembre, nello splendido scenario del Golf Club Milano, all’interno del Parco di Monza. Sarà un’edizione particolarmente importante, di alto profilo tecnico e qualitativo, dove la Federazione Italiana Golf darà prova della propria efficienza organizzativa nella sua corsa verso l’assegnazione della Ryder Cup 2022. Infatti a ottobre verrà ufficializzata la scelta della nazione che ospiterà il terzo evento sportivo al mondo, dopo le Olimpiadi e la Coppa del Mondo di calcio, e dove l’Italia ha la concorrenza di Austria, Germania e Spagna. Il 72° Open d’Italia avrà luogo durante Expo Milano 2015 e sarà inevitabilmente destinato ad avere un impatto sul pubblico e mediatico rilevante. Proseguendo su una linea che sta nettamente differenziando l’Open da tutte le altre gare nel calendario dell’European Tour, sarà particolarmente curata e arricchita l’offerta di intrattenimento extra sportiva (Special Events) per un torneo che si apre sempre di più agli appassionati, ma anche alle loro famiglie. È ancora presto per avere delle anticipazioni sul field, tuttavia di suo il circuito continentale assicura comunque un nucleo di almeno sessanta/settanta giocatori tutti in grado di poter vincere e tali da garantire una qualità tecnica sopra le righe. Il 72° Open d’Italia sarà presentato con l’intervento degli sponsor il 22 luglio al Golf Club Milano, mentre la conferenza stampa si terrà alla Villa Reale di Monza il 9 settembre.

 La formula di gara– Il 72° Open d’Italia, fiore all’occhiello dell’Italian Pro Tour, il circuito allestito sul territorio nazionale dal Comitato Organizzatore Open Professionistici di golf della FIG, si disputerà sulla distanza di 72 buche. Il taglio dopo 36 promuoverà agli ultimi due giri i primi 65 classificati dei 156 partenti, i pari merito al 65° posto e i dilettanti che rientreranno nel punteggio di ammissione. Il montepremi è di 1.500.000 euro con prima moneta di 250.000 euro.

Prequalifica il 6 agosto – Lunedì 6 agosto si svolgerà al Golf Club Milano la prequalifica per l’Open, riservata ai professionisti italiani e a quelli stranieri residenti in Italia e tesserati per la FIG. I primi due classificati, non altrimenti esentati, entreranno nel field, in cui è già di diritto Nino Bertasio, vincitore della money list 2014 dell’Italian Pro Tour, e dove vi saranno anche i primi sette classificati nell’ordine di merito italiano alla chiusura delle iscrizioni il 27 agosto. La prova si svolgerà sulla distanza di 36 buche con formula stroke play. Saranno ammessi fino a un massimo di 90 concorrenti.

 Ingresso gratuito per il pubblico– Proseguendo nella lungimirante scelta della Federazione Italiana Golf, che ha dato ottimi responsi da parte del pubblico negli ultimi anni, l’accesso per gli spettatori sarà gratuito sia nei giorni di gara, Special Events compresi, che in quelli in cui si effettueranno la prova campo e la Rolex Pro-Am.

Tagged ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati